RhodesPrivateTours.com

Servizio Taxi di alta qualita sull'Isola di Rodi Grecia

Mandraki, Rhodes Private Tours
Siti Ottomani a Rodi.   1522 d.C. - 1912 d.C.

 

Nel 1522 i turchi ottomani conquistarono la città dopo un secondo lungo assedio. Fecero nuovi edifici, moschee, bagni turchi e palazzi nobiliari.

Hammam, Monumenti ottomani a Rodi, Tour Rodi GreciaZoom Hammam, Siti Ottomani in Rodi Grecia, Escursioni Rodi GreciaZoom
Entrata dei bagni turchi, Hammam, nella piazza Arionos. Costruito nel XVI secolo.

 

Durante il periodo ottomano, i turchi convertirono la maggior parte delle chiese in moschee e trasformarono le case più belle in palazzo o edifici pubblici.

Moschea di Solimano, Isola di Rodi in Grecia, Tours Rodi GreciaZoom Moschea di Mustafa Pasha, Monumenti ottomani a Rodi, Tour Rodi GreciaZoom
Moschea di Solimano.
Entrata dei bagni Turchi, Moschea di Mustafa Pasha (in piazza Arionos).

 

Moschea di Solimano costruita sul sito di una chiesa degli Apostoli, in onore del Sultano dopo la conquista di Rodi nel 1522 e ricostruita nel 1808.

Periodo delle facciate dei Cavalieri con le loro decorazioni scolpite, le porte arcate e mura in pietra tagliata, arricchite con l'architettura ottomana adattata al clima e cultura locali.

Balconi di legno, Siti Ottomani in Rodi Grecia, Escursioni Rodi GreciaZoom Moschea di Murat Reis, Isola di Rodi in Grecia, Tours Rodi GreciaZoom
Balconi di legno (sachnisi), degli edifici di stile turco.
Moschea di Murat Reis e cimitero.

 

Le aggiunte più caratteristiche furono i bagni e i balconi di legno sulle facciate delle case, sulle strade strette. Il risultato era una mescolanza di architettura orientale, altri imponenti edifici di architettura occidentale, e alcune case che rappresentano l'architettura locale di quel periodo.

Libreria Musulmana, Monumenti ottomani a Rodi, Tour Rodi GreciaZoom Moschea Mehmet Aga, Siti Ottomani in Rodi Grecia, Escursioni Rodi GreciaZoom
Libreria Musulmana.
Moschea Mehmet Aga in via Socrate.

 

La libreria musulmana fondata nel 1793 da Hafiz Ahmet Aga, si trova davanti alla moschea di Solimano. La libreria e molto bene conservata, con un piccolo giardino. All'interno si possono trovare un'interessante collezione di manoscritti rari e cartigli scritti in turco, arabo e persiano. Quello più importante è quello che narra l'assedio dei turchi e la conquista dell'isola nel 1522. Si può visitare soltanto il salotto.

 

↑ Torna all'inizio della pagina ↑